Rivestimento murale

Rivestimento murale è un termine usato per indicare i prodotti che vengono applicati a spessore su una superficie murale a scopo decorativo e protettivo, aventi uno spessore superiore a quelli ottenuti nelle normali tinteggiature e rappresentano un’alternativa a queste ultime, soprattutto dal punto di vista estetico, particolarmente indicati per il restauro dei centri storici e per edifici di pregio.

L’effetto estetico può variare in funzione della granulometria della pasta (più o meno grezzo o “rustico”) e dello spessore del rivestimento che può variare da 1 a 2 mm

Anche per i Rivestimenti vale la distinzione fatta per le pitture, troviamo infatti:

Le caratteristiche tecniche di ognuna di queste tipologie (impermeabilità, traspirabilità, resistenza, durata ecc.) sono le stesse che abbiamo spiegato nella presentazione delle pitture, a cui si rimanda.